SitiViaggiSitiViaggi

Polonia Cristiana Sui passi di San Giovanni Paolo II con voli DIRETTI da Napoli – 2019

Polonia Cristiana Sui passi di San Giovanni Paolo II con voli DIRETTI da Napoli – 2019

a partire da: € 1090,00

POLONIA CRISTIANA – Cracovia, Czestocowa e Varsavia 8 giorni con voli DIRETTI da Napoli

“Sui Passi Di San Giovanni Paolo II”

Programma

1° giorno: Napoli/Cracovia

Ritrovo dei partecipanti direttamente all’aeroporto di Napoli Capodichino ed incontro con i nostri Assistenti. Disbrigo delle pratiche aeroportuali e partenza per Cracovia con volo di Linea diretto. All’arrivo, sistemazione in pullman e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2°giorno: Cracovia/Wieliczka/Cracovia

Prima colazione in albergo. Mattinata  dedicata alla visita della città, dove nacque la prima università polacca e che fu capitale del paese fino al 1611 quando divenne capitale Varsavia. Si visiteranno: la Cattedrale di San Venceslao e del Santo Vescovo Stanislao, edificata sulla collina Wawel tra 1320 e il 1364. Vi furono incoronati e seppelliti i re di Polonia fino al 1734. Il centro storico – riconosciuto dall’ UNESCO come patrimonio mondiale – è tutto circondato da uno stretto verde parco, il Planty, che sostituisce le antiche mura abbattute dell’800 delle quali rimane solo la Porta di Floriana affiancata dall’imponente fortezza Barbakan e la Piazza del Mercato (Rynek Glowny): un armonioso quadrato di duecento metri di lato che ha al suo centro il medioevale edificio adibito a suo tempo a mercato dei tessuti. Sulla piazza, la più bella chiesa della città, dedicata alla Vergine Maria con il più grande altare  ligneo del mondo, scolpito da Veit Stoss nel Quattrocento. Dal suo alto campanile risuona ogni ora l’Heinal  Mariacki (l’inno a Maria),  una tradizione che dura da settecento anni. Pranzo in ristorante. Trasferimento Wieliczka. Visita dell’antica miniera di salgemma, monumento storico dichiarato dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. La miniera viene sfruttata dal 1044. Tra gli altri fu visitata da Goethe e Balzac. Famose le magnifiche cappelle sotterranee: la cappella di Santa Kinga, rilucente di rocce cristalline e la cappella di Sant’Antonio, interamente scavata in un blocco di sale. Rientro a Cracovia. Visita del Santuario di Divina Misericordia a Lagiewniki dove si venera il corpo di Santa Faustyna  Kowalska e visita del Santuario di San Giovanni Paolo II.  Santa Messa. Cena e pernottamento in albergo.

3° giorno: Cracovia/Wadovice/Auschwitz/Czestochowa 

Prima colazione in albergo. Sistemazione in pullman e trasferimento a Wadovice, Visita del paese natale del Papa Giovanni Paolo II, dove ogni edificio ed ogni pietra ricordano l’infanzia e la giovinezza di Karol Wojtyla.  Celebrazione della S. Messa nella basilica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Oswiecim. Visita del museo l’ex campo di concentramento di Auschwitz Birkenau. Il complesso si identifica genericamente l’insieme di campi di concentramento e il campo di sterminio costruiti durante l’occupazione tedesco nazista della Polonia nei pressi della cittadina polacca di Oświęcim (in tedesco Auschwitz) che si trova a circa 60 chilometri ad ovest di Cracovia. Svolse un ruolo fondamentale nei progetti di “soluzione finale della questione ebraica” – eufemismo con il quale i nazisti indicarono lo sterminio del popolo ebraico (anche se nel campo trovarono la morte anche molte altre categorie di internati) – divenendo rapidamente il più grande ed efficiente centro di sterminio. Oggi quel che resta di quel luogo è patrimonio dell’umanità. Trasferimento a Czestochowa. All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento. La sera, consigliamo la partecipazione alla preghiera nella Cappella del Quadro Miracoloso, chiamata dai polacchi “l’appello di Jasna Gora”.

4° giorno: Czestochowa/Varsavia

Prima colazione in albergo. In mattinata visita del Santuario Jasna Gora (chiaro monte), il più importante centro di culto religioso della Polonia e meta di grandi pellegrinaggi le cui tradizioni risalgono al trecento. All’interno si trova la preziosissima effige della Madonna Nera col Bambino. Si visita inoltre le seguenti esposizioni: Sala del Tesoro ed Arsenale. Pranzo. Nel pomeriggio, sistemazione in pullman e trasferimento a Varsavia. All’arrivo in albergo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

5° giorno: Varsavia

Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alla visita della città che sorge sul fiume Wisla, lungo la strada Parigi – Berlino – Mosca esattamente al centro d’Europa. Varsavia è stata  annoverata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Durante la sua storia ha subito l’oppressione di svedesi, zaristi, nazisti e sovietici; nel 1944 è stata letteralmente rasa al suolo. Grazie al suo carattere forte, testardo e ribelle è risorta dalle ceneri. Oggi la capitale è più bella che mai e più di ogni altra ha saputo coniugare tradizione e modernità. La città è sinonimo di dinamismo , divertimento e progresso. Nella città vecchia si possono scoprire numerosi ristoranti tipici, testimonianza delle migliori tradizioni della cucina tradizionale. La pittoresca Piazza dei Mercato con le stupende facciate rinascimentali e barocche dei palazzotti appartenuti alle ricche famiglie borghesi frequentata dagli artisti; il Castello Reale, la Cattedrale gotica di San Giovanni; la Chiesa di Santa Croce che custodisce l’urna con il cuore di Fryderyk Chopin. Visita del Castello Reale di Varsavia (Zamek Kròlewski). Pranzo in ristorante. Visita del Parco Lazienkowski – dimora settecentesca dell’ultimo re della Polonia. La domenica possiamo partecipare nel concerto all’aperto della musica di Fryderyk Chopin (da riconfermare in base alle condizioni atmosferiche). Cena in ristorante. Rientro in albergo a Varsavia.

6° giorno:Varsavia/Napoli

Prima colazione in albergo. Visita della città e Tempo libero. In mattinata Celebrazione della Santa Messa nella chiesa di Padre Popieluszka. Trasferimento all’aeroporto di Varsavia. Disbrigo delle formalità aeroportuali e partenza con il volo di linea Diretto per Napoli.

Il programma potrebbe subire delle modifiche in relazione ad esigenze del momento. L’accompagnatore d’intesa con la guida indicherà, di giorno in giorno, l’itinerario delle visite e gli orari delle celebrazioni.

CALENDARIO PARTENZE 6 GIORNI   VOLI DIRETTI DA NAPOLI

                  ♦ 26/31 LUGLIO

                  ♦ 23/28 AGOSTO

                  ♦ 23/28 SETTEMBRE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA

Con Sistemazione in alberghi 4 stelle  € 1.090,00

Quota di Iscrizione € 30,00
Tasse Aeroportuali € 80,00

(Acconto all’Iscrizione € 300,00)

Supplementi

SUPPLEMENTO SINGOLA
(per persona, per l’intero periodo e nei limiti delle disponibilità)
SUPPLEMENTO SINGOLA in alberghi 4 stelle  € 190,00

ASSICURAZIONE “GARANZIA ANNULLAMENTO UNIPOLSAI€ 30,00
(facoltativa ma espressamente consigliata)

La quota di partecipazione comprende:

  • viaggio aereo Napoli/Cracovia e Varsavia/Napoli con voli di linea;
  • tasse aeroportuali;
  • N.1 bagaglio 20 Kg da stiva più un bagaglio a mano per persona;
  • trasferimento da e per gli aeroporti di Varsavia e Cracovia;
  • sistemazione in alberghi 4 stelle a Varsavia e Cracovia e 3 stelle a Czestochowa, in camere doppie con bagno e/o doccia;
  • trattamento di pensione completa dalla cena del del 1°giorno al pranzo del 6° giorno;
  • circuito in pullman con aria condizionata;
  • guida locale parlante italiano per tutta al durata del pellegrinaggio;
  • ingressi: Castello di Varsavia, Museo di Wadowice, Wieliczka (anche per ascensore), Cattedrale di Cracovia; Auschwitz (compreso auricolari) e a Czestochowa;
  • manuale delle preghiere;
  • gadgets;
  • assistenza spirituale e tecnica per tutta la durata del pellegrinaggio con accompagnatori dall’Italia;
  • assicurazione spese mediche e bagalio;
  • I.V.A. (Imposta Valore Aggiunto)

La quota di partecipazione non comprende:

le bevande, le mance, i facchinaggi, l’assicurazione facoltativa ma consigliata (costo per persona € 30,00) per il pagamento di penali in caso di annullamento e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “le quote comprendono”.

LA REALIZZAZIONE DEL SU DESCRITTO ITINERARIO E’ SUBORDINATA AL RAGGIUNGIMENTO DI UN NUMERO MINIMO DI 35 PARTECIPANTI PAGANTI.

Cosa serve per viaggiare

Per recarsi in Polonia è sufficiente essere in possesso della CARTA d’IDENTITA’ NON SCADUTA , CHE SIA VALIDA PER L’ESPATRIO e CHE NON RIPORTI TIMBRI DI RINNOVO. Per i minori bisogna richiedere il nullaosta alla questura.

Per le Norme e Condizioni si rimanda all’ opuscolo “ In Cammino verso i Luoghi Santi e i Santuari del Mondo”.

Hotel 4* Cracovia

Hotel 3/4* Czestochowa

Hotel 4* Varsavia